La soluzione per la gestione degli eventi MeetMe, sviluppata integralmente da Infordata, è stata scelta da molte BCC del centro sud per gestire gli accrediti alle consuete assemblee dei soci. Tra queste citiamo le BCC di Irpinia, BCC di Napoli, BCC di Montecorvino Rovella e la BCC di Casagiove. Con questa soluzione le banche hanno snellito di molto le procedure di accredito dei soci e la gestione delle deleghe, riducendo fino al 80% i tempi di gestione. Grazie al grande successo riscosso l'Infordata ha deciso di investire in nuove funzionalità e poter offrire una soluzione ancor più completa per le prossime assemblee.

Il sistema MeetMe è composto da un software gestionale web-based, da terminali presenze e badge RFID. Il sistema è concepito per la gestione di tutte le fasi organizzative: dalla prima fase, quando vengono inviati gli inviti ai soci, la gestione dell'assemblea fino alla fase conclusiva quando vengono generati i report delle presenze e delle votazioni.

Il sistema MeetMe non ha l'unica finalità di gestire le assemblee, ma si pone l'obbiettivo più generale di fidelizzare il socio, poiché rappresenta l'elemento fondamentale di una BCC. Così, l'elemento fondamentale è rappresentato dalla tessera socio, la quale oltre a fornire un segno d'identificazione e prestigio, può essere utilizzata per vari servizi.

Nella prima fase sono stati importati i soci nel software, sono stati stampati i badge e consegnati per posta ad ogni associato, prima dell'inizio dell'assemblea sono state inserite nel sistema le deleghe già disponibili. Durante l'assemblea l'accredito dei soci è stato molto veloce: le persone si sono presentati al desk, è stato letto il loro badge, sono state verificate le deleghe (o inserite delle nuove), infine è stato fornito un cartoncino per le votazioni indicante il numero di voti di cui il socio aveva diritto. All'ingresso della sala plenaria sono stati installati dei lettori RFID per rilevare le presenze effettive, alla fine dei lavori sono stati incrociati i dati degli accreditati e presenti, così che sono stati considerati i voti solo delle persone realmente presenti.