Il Dipartimento dei Trasporti Terrestri (DLT) di Bangkok, Tailandia, ha applicato la tecnologia d’identificazione a Radio Frequenza (Radio Frequency Identification - RFID) come alternativa per la nuova modalità di badge di pagamento che viene usata per la tassa annuale. Con la sua applicazione, è prevista una riduzione importante della quantità di automobili che vengono perse.

Il direttore generale di DLT, Chairat Sanguansue ha confermato che il dipartimento sta 
offrendo questo badge come alternativa perfetta al badge di pagamento per la tassa annuale, ai fini di creare lo spazio necessario per il collegamento dei dati di veicolo con altri enti e organizzazioni.

"Il programma RFID non è obbligatorio, ma il Dipartimento fornirà il badge al pubblico, su base volontaria. I proprietari dei veicoli sono tenuti a pagare una tariffa ulteriore di 120 baht, se preferiscono avere il badge di pagamento per la tassa annuale con il sistema RFID  incorporato" ha aggiunto.

Il sistema RFID contiene due componenti. Il primo è lo smart tag o chip RFID che deve essere collegato allo specchio che si trova di fronte al veicolo e il secondo componente è il lasciapassare intelligente o chip RFID che deve essere collegato al faro anteriore del veicolo.

Il sistema RFID comincia a funzionare appena il lettore riceve e trasmette i dati dal tag con l'aiuto della frequenza e li inoltra al centro di computer. Poi i dati vengono usati per decodificare il marchio d’imposta che è collegato allo specchio del veicolo.

 

Il direttore generale ha dichiarato che il dipartimento sta pensando di collegare il sistema dei dati con il Royal Thai Police. In un futuro lontano è prevista anche la possibilità di collegare il sistema ad altre organizzazioni che comprendono il Dipartimento delle Correzioni, per garantire che i dati degli atti penali e le informazioni sugli autisti siano facilmente disponibili e aggiornati.

L'RFID intelligente sarebbe ufficialmente disponibile per la gente comune a partire dall’11 agosto e il dipartimento fornirà il servizio gratuito dall’11-30 agosto.

Il Direttore generale di DLT ha ricordato che il dipartimento non ha speso i suoi fondi per il progetto; invece tutto è stato finanziato da una società del settore privato, Kolakorn Co, Ltd.

La società pianifica di installare un minimo di 450 lettori di chip nella fase iniziale, fino a settembre 2011, che si estenderanno alle principali autostrade tra cui quelle statali, provinciali e la superstrada, per essere diffusi poi in distretti, province e villaggi.


Il Direttore Generale ha aggiunto anche che le società di leasing di autoveicoli e
le imprese di assicurazioni avranno dei grandissimi benefici dal progetto. "Noi ci aspettiamo che il 15-20%  del numero totale dei veicoli e tutte le auto nuove faranno richiesta del tag RFID, perché più del 90% delle automobili nuove sono pagate tramite carta di credito e questo nuovo tipo di tecnologia è molto utile per gli istituti finanziari, considerando che loro pagano la somma di 120 baht, ma ottengono una maggiore sicurezza nel controllare i loro veicoli ", ha detto lui.

Nelle parole dell’amministratore delegato di Somapa Information Technology, Namchoke Somapa, in qualità di sviluppatore del progetto per il sistema RFID, il lettore RFID sarà in grado di funzionare ad una distanza di 200 km all'ora. Lui ha aggiunto anche che il progetto creerà lo standard logistico del paese, siccome il progetto è stato sviluppato con una tecnologia di standard aperto, per permettere in futuro l’integrazione di altre organizzazioni con il sistema sopranominato.

Il progetto intelligente RFID può essere applicato a una varietà di scopi tra cui il parcheggio intelligente, il controllo accessi, l’accesso autorizzato, la richiesta elettronica, la raccolta di pedaggio elettronico, il tracking, il monitoraggio in tempo reale del traffico e l’identificazione dei veicoli.