Infordata Sistemi Srl

Incastonato nel pieno centro storico dell’isola, il Marina di Procida è ubicato nello specchio acqueo adiacente il porto commerciale ed affaccia sulle acque del canale di Procida, dello stretto tra Procida e Monte di Procida e con vista su Capo Misero e sul Vesuvio. La società Marina di Procida ha scelto la nostra società come fornitore ufficiale per il sistema di rilevazione delle presenze del personale e per il sistema di controllo delle ronde nell'area portuale. Per la rilevazione delle presenze è stato scelto il terminale basato sul lettore di tessere di prossimità iGuard LM520-SC mentre per il controllo delle ronde è stato preferito il sistema costituito dal lettore portatile a distanza TAG RFID GS2000 e dai relativi dischetti TAG con chip di prossimità inglobato. Il terminale per la rilevazione delle presenze basato sul lettore di tessere di prossimità iGuard è stato collegato alla rete LAN è consente una facile e flessibile gestione dei dipendenti. Il terminale per la rilevazione delle presenze iGuard avendo integrato al suo interno un Web Server, può essere dotato di un IP, per cui è raggiungibile da un qualunque Web Browser. Ciò evita la necessità di installare applicazioni particolari dedicate sul PC e quindi azzera la necessità di interventi di manutenzione o di assistenza. Il sistema costituito dal lettore portatile a distanza dei TAG RFID GS2000 è un dispositivo a forma di torcia in grado di leggere in radio frequenza dei chip di prossimità inglobati in dischetti di plastica (TAG). La lettura del TAG è memorizzata nel dispositivo portatile e può essere di seguito scaricata su un PC. Il lettore portatile a distanza dei TAG RFID GS2000 inoltre possiede anche un suo identificativo conservato nella memoria. Nella Marina di Procida il sistema è stato realizzato applicando in determinati punti dell’area controllata dal corpo di vigilanza i dischetti TAG. Al vigilante in procinto di compiere un giro di ronda è assegnato un lettore portatile a distanza TAG RFID GS2000 (dotato di un suo numero identificativo). Il vigilante, passando nei pressi di un TAG installato, ne registra il numero identificativo con il semplice avvicinamento del lettore portatile. L’evento è registrato nella memoria del lettore insieme alla data e l’ora della transazione. Terminata la ronda, il vigilante riconsegna il lettore a distanza e l’Amministrazione può scaricarne i dati registrati su un PC e procedere a una verifica della correttezza del giro di ronda effettuato. Il lettore portatile GS2000 è particolarmente robusto e quindi adatto a essere utilizzato in impieghi gravosi dal punto di vista ambientale e di manipolazione. E’ caratterizzato da un grado di protezione IP65, è resistente agli urti e impermeabile all'acqua, mentre i dischetti TAG sono rivestiti di ABS, un materiale plastico molto robusto e resistente alle elevate temperature.